• Connettiti
Cercasi Influencer per promuovere l'Abruzzo
Pubblicato il 16/06/2019

SocietàItalia

Twitter Facebook 10 condivisioni

La regione abruzzese cerca aspiranti Influencer per promuovere le bellezze del proprio territorio e incrementare il turismo. Il programma fa parte della campagna promozionale 2019 che prevede di costruire un team di "Abruzzo Smart Ambassador" per raccontare in modo diretto e partecipato le attrattive di questa terra...

<strong></strong>
© Gustavo Frazao/123RF

È senza dubbio il lavoro del futuro.
Inutile negarlo, il mondo del commercio si è rivoluzionato grazie ad Internet e sono sempre più le aziende alla ricerca di un Social Media Manager o di un promotore web in grado di far decollare le vendite del proprio prodotto. Un fenomeno non da meno è quello dei cosiddetti travel blogger che, attraverso i loro profili social, valorizzano un determinato ambiente o territorio mostrando foto, video ed incredibili esperienze da loro vissute in quel luogo. Ora sono più richiesti che mai, e spesso pagati appositamente da alberghi o centri turistici al fine di sponsorizzare l'attività. La pubblicità contemporanea passa dal web e sfruttare la rete e i suoi algoritmi al fine di ottenere visibilità sta diventando la febbre della società odierna.

Il Bando 2019

La Regione Abruzzo ha quindi pensato bene di adeguarsi ai tempi e pubblicizzare le bellezze del proprio territorio con l'aiuto di Influencer, dando vita così a una narrazione collettiva.
La Giunta comunale ha di recente indetto un bando per "Abruzzo Smart Ambassador" dedicato a tutti quanti hanno un profilo Social (Facebook, Instagram e Twitter) o un canale Youtube e la volontà di promuovere il territorio abruzzese in ogni suo aspetto: dalle bellezze naturali alla gastronomia.
È possibile iscriversi direttamente sul portale del sito abruzzoturismo.it fino alle ore 22:00 del 23 giugno 2019.

<strong></strong>
© freeartist/123RF

Non è necessario essere già influencer affermati, né avere un numero iperbolico di followers sui social. I requisiti necessari sono unicamente la passione per il racconto e la capacità di corretta gestione dei canali social.
Non sono previsti compensi né retribuzioni per la collaborazione, tuttavia gli aspiranti Influencer avranno l'opportunità di partecipare ad eventi legati al mondo del turismo e di vedere il proprio lavoro pubblicizzato nella sezione blog "Abruzzo Experience" e sulle pagine istituzionali della Regione Abruzzo.

L'idea nasce proprio nell'ambito delle strategie di valorizzazione della regione Abruzzo e del turismo territoriale. Le ricerche effettuate hanno individuato nel web il canale di promozione preferenziale. Il progetto "Abruzzo Smart Ambassador" intende formare un team di web opinion leader in grado di comunicare sui profili social ufficiali.

Una strategia di valorizzazione

Sostenibilità e innovazione, sono le parole cardine di questo progetto.
"Abbiamo boschi, mari montagne. Borghi e abbazie antichissime. Turismo e cultura" commenta l'assessore al turismo abruzzese, Mauro Febbo "devono tornare a essere la base della nostra economia." E, per raggiungere questo scopo, il mondo di Internet sembra essere il punto di partenza ideale.
Una comunicazione senza fili, che si basa sull'impatto dell'immagine e una rete formidabile di promotori che, tra un like e un hashtag, restituiscono visibilità a una terra finora poco considerata, restituendola agli occhi del mondo in tutto il suo splendore.

<strong></strong>
© mindscanner/123RF

Gli Influencer sono i nuovi storyteller, abili menestrelli digitali che illuminano situazioni e dinamiche del mondo in cui viviamo. Non c'è da stupirsi, quindi, che a Milano sia stato dedicato a questa "professione" un nuovo corso di laurea specialistica denominato "Influencer Marketing"; ormai stiamo assistendo all'ineluttabile declino del marketing tradizionale a favore del marketing social. L'utilizzo delle nuove tecnologie si sta legando indissolubilmente a una forma sottile di controllo psicologico, un condizionamento latente che non possiamo vedere né percepire; e tuttavia assume un potere sempre più preponderante.