La "Bisti Wilderness Area" in New Mexico: un ambiente unico e in continua evoluzione
Pubblicato il 09/04/2018

Da non perdereMessico

Twitter Facebook 3 condivisioni

Le incredibili formazioni rocciose della "Bisti Wilderness Area", la riserva naturale situata in New Mexico nel deserto del Bacino di San Juan. Poco conosciuta, è un luogo surreale che regala al viaggiatore un'esperienza unica.

  • Twitter
  • Facebook
  • La
    La "Bisti Wilderness Area" in New Mexico
  • "Bisti Badlands"
  • Bisti Badlands: le ali di pietra
    Bisti Badlands: le ali di pietra
  • Le curiose sculture di pietra della
    Le curiose sculture di pietra della "Bisti Wilderness Area"
  • Bisti Badlands: i tumuli di pietra
    Bisti Badlands: i tumuli di pietra
1

Negli Usa, a pochi chilometri da Four Corners, dove si incontrano i quattro stati (Utah - Colorado - New Mexico e Arizona), si trova la "Bisti Wilderness Area". Situata nella parte nord - occidentale del Nuovo Messico, è la grande riserva naturale protetta famosa per le sue estrose e coloratissime formazioni rocciose. La surreale area, nota anche come "Bisti Badlands", con i suoi 4.000 ettari di superficie che comprendono anche la contigua De-Na-Zin, si estende su gran parte del deserto nel Bacino di San Juan. L'incontaminata e selvaggia regione è gestita, dal 1984, dalla BLM (il Burao of Land Management) e si caratterizza di particolari tumuli, pinnacoli e canyon di arenaria circondati dalla sabbia del deserto. Queste strane rocce, chiamate "Hoodoos" (piramidi di terra) o "cracked eggs" (uova rotte), sono state modellate, negli anni, dall'azione erosiva degli agenti atmosferici quali acqua e vento.
Gli Hoodoos sono quel che resta di una palude risalente a 70 milioni di anni fa e a renderli ancor più affascinanti sono i colori: la gamma cromatica va dal bianco all'arancio, dal giallo al rosso con sfumature di viola, grigio e nero.

La "Bisti Wilderness Area" é da sempre la sede dei Navajo (o Navaho), un popolo nativo americano stanziato nell'Arizona settentrionale e in parte dei territori dello Utah e del Nuovo Messico. All'interno dell'area ci sono ancora oggi tre riserve private dei Navajo, queste pero' non sono aperte al pubblico, quindi è vietato qualunque tentativo di accesso. "Bisti", tradotto dalla loro lingua, prenderebbe il significato di "una vasta area di colline di terra mineraria".

L'ambiente è vario e in continua evoluzione. In questa desertica area, un tempo abitata dai dinosauri, la vegetazione si riduce a spogli cespugli, alberi pietrificati e resti di alcuni fossili. La "Bisti Wilderness Area" è ora la patria di alcune specie di animali, anche in via di estinzione. Passeggiando si possono ammirare i coyote, tassi e cani della prateria. Tra i volatili: falchi di diverse specie, il corvo imperiale e la bellissima aquila dorata.

Si tratta di un luogo unico, che offre al visitatore un'esperienza unica.

Bisti Badlands, New Mexico