Pubblicato il 06/10/2022

#Curiosità #Svezia

Birka, la prima città vichinga in Svezia

Molti misteri circondano la storia dei Vichinghi. Chi erano? Dove vivevano? Come vivevano? Per saperne di più, bisogna andare in Scandinavia, la loro regione d'origine, e più precisamente a Birka in Svezia, che non è altro che la prima città vichinga del Paese.

© Alex Stemmers / Shutterstock

Sebbene la città di Birka non esista più, il percorso geografico è ben noto. Si trovava sull'isola di Björkö, sul lago Mälar (in svedese: Mälaren), nell'attuale comune di Ekerö, a trenta chilometri a ovest di Stoccolma. Oggi Birka è un sito archeologico associato alla tenuta Hoegaarden (anch'essa archeologica). Entrambi i siti sono Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO e riconosciuti con il nome di "Birka e Hoegaarden".

Birka e l'età d'oro dell'epoca vichinga

Birka fu una delle prime città della Svezia e fu molto attiva per due secoli, tra il 750 e il 950, diventando uno dei più antichi insediamenti urbani dell'attuale Svezia e uno dei più importanti durante una parte dell'età vichinga. Al momento del suo apice, la città contava 700 abitanti. Un vero tesoro archeologico per gli storici, ma anche per gli appassionati di quell'epoca lontana.


Oltre all'importante interesse storico del sito, la bellezza paesaggista e naturale del posto merita una visita alla piccola area verde situata nel cuore del lago Mälär. Il lago ha più di mille piccole isole, alcune delle quali sono raggiungibili in barca. L'isola di Björkö, ad esempio, può essere raggiunta in barca dalla città di Stadshuskajen.


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da ??????Sweden_Photolovers?????? (@sweden_photolovers)

Dove dormire: Mälarö Hotell - Bryggvägen 104, 178 31 Ekerö, Svezia

Prezzo: a partire da 79€/ Notte