• Connettiti
Carta e plastica colorano Barcellona nella bellissima Festa Major de GrÓcia
Pubblicato il 19/08/2018

CulturaSpagna

Twitter Facebook 8 condivisioni

Nata nell'ottocento, la Festa Major de GrÓcia Ŕ uno dei festival locali pi¨ colorati di Barcellona. Tra sculture di cartapesta e decori di plastica riciclata, il barrio si trasforma in una sfida al decoro pi¨ creativo!

Ogni anno le decorazioni della festa sono sempre pi¨ ambiziose!

Ogni anno le decorazioni della festa sono sempre pi¨ ambiziose!
ę Iakov Filimonov/123RF

Originariamente paese a se stante, inglobato a Barcellona nell'Ottocento, GrÓcia Ŕ uno dei quartieri must di Barcellona! Il pi¨ densamente popolato, GrÓcia Ŕ ancor oggi l'anima artistica di Barcellona, con le sue architetture stravaganti e sede del celeberrimo Parc GŘell di GaudÝ, uno dei simboli della cittÓ catalana. Punto di partenza giovane e ricco di movimento che molti turisti scelgono come base per il loro soggiorno, anche per gli ottimi legami con il resto delle attrazioni della cittÓ.

Se volete godere del quartiere nel massimo del suo splendore Ŕ proprio in questa settimana che dovete visitarlo, perchÚ dal 15 al 21 agosto GÓrcia Ŕ animato da una delle feste pi¨ colorate di Barcellona, la Festa Major, in assoluto il festival pi¨ conosciuto e frequentato tra quelli locali della cittÓ. Pensate che ogni anno attira oltre un milione e mezzo di visitatori da tutto il mondo!

La festa trasforma il barrio in un'opera d'arte a cielo aperto, con un solo obiettivo: quello di decorare le strade di GrÓcia in un contest per eleggere la strada meglio decorata del quartiere!

Un post condiviso da ?????? ??Terrassa & Barcelona (@xopet1969) in data:

Le origini della Festa Major risalgono al 1817, quando in occasione di un raduno religioso a Can Trilla in onore della Mare de DÚu d'Agost, festa religiosa legata alle celebrazioni per l'assunzione di Maria Vergine, gli abitanti del barrio decisero di decorare le strade con festoni colorati. Ogni anno le vie di GrÓcia facevano a gara per avere le decorazioni pi¨ belle, finchÚ nel diciannovesimo secolo la festa divent˛ una celebrazione a se stante, spogliandosi della sua origine religiosa per trasformarsi in una sorta di carnevale d'agosto.

Resta nelle sue radici per˛ la tradizione di riunire la comunitÓ del vicinato. Ogni strada, infatti, prende la competizione molto seriamente, e i vicini che vi abitano si alleano per realizzare decorazioni, chiamate engalaments in catalano, sempre pi¨ complesse, alzando lo standard di anno in anno.

Un post condiviso da Mari (@quemejor3) in data:

Sono diciotto le strade che si sfidano ag ogni edizione, scegliendo un loro tema, che pu˛ variare dalla vita sottomarina fino all'universo fantasy con draghi sputafuoco. E il tutto realizzato esclusivamente con materiali di scarto riciclati e lavorati dagli artigiani del barrio: fiorai, carpentieri fino a veri e propri architetti, tutti prendono parte alla realizzazione degli engalaments!

Camminare tra le vie di GrÓcia nel mezzo della Festa Major Ŕ una vera e propria esplosione di colori, e la creativitÓ degli abitanti del barrio vi lascerÓ sicuramente di stucco! Ma il festival non si limita alle strade, perchÚ in questa settimana di festeggiameti si svolgono diversi concerti, spettacoli teatrali e performance tradizionali come i "castells", le torri umane. Il programma Ŕ sempre diverso ogni anno, e gli eventi che lo compongono sono indicati nel sito ufficiale della Fiesta di GrÓcia.

Un post condiviso da isa (@isabelinacat) in data:

Sono molte le associazioni e organizzazioni che si impegnano ogni anno per organizzare il festival, che ancor oggi Ŕ totalmente gratuito, come da tradizione.

Se vi trovate a Barcellona fino al 21 agosto non potete che fare un salto in questo coloratissimo evento!