Banksy torna in azione con la sua anti-Disneyland
Pubblicato il 24/08/2015

CulturaRegno Unito

Twitter Facebook 4 condivisioni

L'artista dei graffiti Banksy, uno dei più celebri esponenti della street art mondiale, torna ad esibirsi in Inghilterra dopo un'assenza di ben 6 anni. Nell'occasione, l'artista inaugurerà il suo personale anti-parco dei divertimenti, presso il lido Tropicana, a Weston-super-Mare, che rimarrà aperto per sei settimane.

Per tutti gli amanti della street art Banksy rappresenta uno dei massimi esponenti di questa forma di arte contemporanea. L'artista inglese ha recentemente annunciato il suo ritorno sulle scene presso il lido Tropicana a Weston-super-Mare, nel sud-ovest dell'Inghilterra, con l'apertura del suo personale anti-parco dei divertimenti.

Il teatro castello di entrata alla Dismaland di Banksy

Il teatro castello di entrata alla Dismaland di Banksy
© Christopher Jobson

Il lido diventerà per le prossime sei settimane il teatro del Dismaland show (letteralmente dismaland significa "terra del tetro"), lo spettacolo organizzato dall'artista inglese che vuole essere una sarcastica risposta ai parchi di divertimenti Disney. Sarà la prima esibizione di Banksy nella terra natale dal 2009, anno in cui si tenne a Bristol, città dell'artista, il Banksy versus Bristol Museum.

Le opere di Banksy sono note per la critica corrosiva della società

Le opere di Banksy sono note per la critica corrosiva della società
© Original Anthem

Il lido di Tropicana, che contiene una grande piscina all'aperto e numerose strutture ricreative, è stato chiuso nel 2000 per carenza di visitatori. Nonostante numerosi tentativi di riapertura, la struttura è rimasta in piedi e fatiscente fino al 2015. Adesso, grazie al parco-spettacolo di Bansky, quest'area balneare potrà ricevere un innesto di linfa vitale e, forse, anche un nuovo futuro turistico.

Viaggio all'interno di Dismaland (attenzione: contiene immagini forti)