Tokyo: gabinetti trasparenti istallati nei parchi
Pubblicato il 28/08/2020

CuriositàGiappone

Twitter Facebook 3 condivisioni

Il Giappone è spesso considerato uno dei paesi più puliti del mondo, ma con questa idea, non si rischia di esagerare? Un architetto ha progettato dei bagni pubblici con finestre trasparenti per mostrare ai passanti, spesso riluttanti ad usarli, la pulizia che li contraddistingue. Un concetto che mette in discussione e forse potrebbe ispirare altre metropoli... Ma spieghiamolo meglio.

<strong></strong>
©Sezer özger/123rf

La città di Tokyo ha deciso di installare nei parchi delle toilette trasparenti. Un'idea che può sembrare strana, destinata a permettere ai passanti di vedere la pulizia di questi bagni dall'esterno.

Non solo sono trasparenti, ma anche molto colorati e catturano immediatamente l'attenzione: di notte, infatti, sono illuminati e diventano delle vere e proprie lanterne giganti per facilitare la loro individuazione. Attualmente, sono stati installati in tre parchi di Tokyo.

Voir cette publication sur Instagram

#Repost @sajikana ??? ??????? ???????????????????? ????????????????#thetokyotoilet ????????????????????????????????????? #shibuya

Une publication partagée par ????/The Nippon foundation (@nippon_foundation) le

L'obiettivo: sfatare gli stereotipi sui bagni pubblici

Ma non fatevi prendere dal panico! Infatti, questi bagni pubblici sono stati progettati con "vetri intelligenti". Quando una persona entra in bagno, il vetro diventa opaco per proteggere la privacy della persona. Le toilette sono state progettate dall'architetto Shigeru Ban, vincitore del Premio Pritzker (considerato l'equivalente del Premio Nobel per l'architettura). Il concetto è stato concepito come parte di un progetto chiamato "The Toilet Project", lanciato dalla Nippon Foundation, che costruirà nuovi servizi igienici in circa 17 diverse località del distretto di Shibuya.

L'organizzazione spiega che l'obiettivo è quello di rassicurare i passanti che sarebbero riluttanti ad usarli, ma anche di affrontare le due principali preoccupazioni legate all'uso dei bagni pubblici: " La prima è se sono puliti all'interno, e la seconda è di assicurarsi che nessuno sia in agguato all'interno". Anche se i bagni in Giappone sono generalmente più puliti che nel resto del mondo, nel paese sono ancora soggetti a molti stereotipi, spesso considerati sporchi e pericolosi.
Voi ci andreaste?