• Connettiti
Lo smartphone il passaporto del futuro ?
Pubblicato il 26/01/2016 6 condivisioni

SocietąAustria

Twitter Facebook 6 condivisioni

Un' azienda austriaca sta progettando lo sviluppo di applicazioni mobili in sostituzione al classico passaporto cartaceo. Si potrebbe assare al digitale grazie a un software protetto di ultima generazione.

Le nuove tecnologie anche per l'identitą

Le nuove tecnologie anche per l'identitą
©

L'ultima innovazione in merito alla documentazione digitale potrebbe essere proprio il passaporto sullo smartphone. Si trattarebbe di un software completamente protetto che consente di salvare tutti i tipi di dati personali e di gestire tutti i tipi di documenti di identitą appunto sullo smartphone. L'app, denominata My Identity App , richiede due dispositivi, uno per l'utente e uno per la persona che ha la necessitą di controllare l'identitą, attraverso un registro centralizzato dei dati dei cittadini.

I dati personali non sono mai memorizzati in modo permanente sul dispositivo, ma solo in cloud pubblica e solo quando necessario. Inoltre, sono gli utenti che scelgono chi e come deve accedere ai loro dati personali, e ovviamente un assistente di volo non avrebbe accesso agli stessi dati di un poliziotto. In termini di sicurezza, l'app usufruisce di un nuovo standard, che garantisce una sicurezza completa in caso di smarrimento o di furto dello smartphone i dati possono essere facilmente disabilitati e abilitati su un altro dispositivo, e anche in tempi stretti se necessario. Tuttavia, i limiti dell'attivazione di questa applicazione sono tanti, sopratutto per i paesi ancora non raggiunti dalla digitalizzazione totale che viviamo noi, ma i responsabili sono fiduciosi del fatto che si possa adottare come nuovo sistema. Certo, rimane il dubbio che, in un Europa che sempre pił parla di chiudersi, il futuro riservi questo genere di aperture.