• Connettiti
Pennabilli Festival 2019: il programma degli artisti in piazza
Pubblicato il 12/06/2019 55 condivisioni

SocietàItalia

Twitter Facebook 55 condivisioni

In Emilia Romagna torna il Festival dedicato all'arte di strada più famoso d'Italia. Tra giocolieri, acrobati, clown e ballerini le strade di Pennabilli si trasformeranno in uno spettacolo senza fine che ogni anno attira migliaia di spettatori da tutta Europa...

<strong></strong>
© Pennabilli2018

Uno spettacolo d'arte a cielo aperto imperdibile. Dal 1997 Artisti in Piazza è il festival di arti performative più importante d'Italia; nel 2019 è giunto alla sua ventitreesima edizione e si presenta ancora più innovativo, originale e scenico.
Il programma dei quattro giorni di manifestazione è denso di eventi: saranno presenti 50 compagnie internazionali e musicisti di fama mondiale. Il filo conduttore dell'edizione 2019 è il "gioco" inteso come liberazione dai propri limiti, ampliamento del proprio raggio d'azione. Perché, come specifica il direttore artistico Enrico Partisani: "Tutti i gesti creativi sono una forma ludica".
Nell'attività spensierata del gioco si può ritrovare un elisir di lunga vita. L'idea del Festival si muove proprio su questa linea promuovendo il mondo sovvertito dell'arte che permette agli spettatori di prendere coscienza degli aspetti più inconsueti della realtà: tra giochi acrobatici e danze a schema libero si compie una rappresentazione innovativa del contemporaneo.

È già aperta la campagna di prevendita online per acquistare a un prezzo vantaggioso biglietti e abbonamenti per tutti gli spettacoli del Festival, è questa l'ultima innovazione introdotta dagli organizzatori per ridurre le code e premiare gli abbonati.
La manifestazione si tiene nella cittadina medievale di Pennabilli, nell'entroterra di Rimini, al confine tra Marche e Toscana. Un luogo caratteristico per il suo suggestivo centro storico, che sarà animato da giorni memorabili di musica e spettacoli trasformandosi così in un luogo al confine tra finzione e realtà.

Gli spettacoli 2019

Il Festival si distingue per il proprio particolare assetto internazionale: ad animare le strade di Pennabilli sono artisti provenienti da tutto il mondo, ciascuno apporta una caratteristica unica alla manifestazione, che proprio nella pluralità e nella mescolanze dei costumi e delle discipline trova la sua ragion d'essere.
Gli eventi più attesi del 2019 sono lo spettacolo Moby Dick portato in scena dalla Compagnia Teatro dei Venti nella piazza di Montefeltro; e le esibizioni acrobatiche del Circo El Grito. Non mancherà l'esibizione della celebre compagnia Le Baccanti che darà vita ad Atto primo, una rappresentazione che mescola diversi linguaggi espressivi in bilico tra danza e funambulismo.
Molto amata dal pubblico è la Theatre Natural Company, specializzata nel walk-about, dove personaggi bizzarri e accattivanti si mescolano alla folla delle strade intrattenendo i passanti con sketch improvvisati. Il Festival di Pennabilli gioca anzitutto sulla sperimentazione, favorendo la contaminazione tra le diversi arti sceniche e rendendo il pubblico partecipe della performance.

<strong></strong>
© Pennabilli2018

Un Festival Ecosostenibile

La rivoluzione di quest'anno è inoltre rappresentata dall'approccio ecologico lanciato dalla campagna GO GREEN! che intende promuovere la poltica della sostenibilità ambientale attraverso la raccolta differenziata, il car-sharing e il riciclaggio. Le bottigliette di plastica saranno sostituite da borracce in alluminio reciclato sponsorizzate direttamente dal Festival. Pennabilli 2019 è total green in associazione con il Museo Naturalistico MUSSS.

Voir cette publication sur Instagram

#Repost @_stefano_scheda_ ??? Compagnia Dromosofista @artistiinpiazza . . . . . . #compagniadromosofista #artistiinpiazza #artistiinpiazza2017 #pennabillifestival #teatrodifigura

Une publication partagée par Pennabilli Festival (@artistiinpiazza) le

L'importanza della musica

La musica gioca da sempre un ruolo fondamentale nell'ambito del Festival. Tra le novità 2019 spicca il live della cantante turca Gaye su Akol che si esibirà per la prima volta in Italia proprio al Pennabilli.
Si potrà assistere al concerto di Lorenzo Kruger dei Nobraino, che per la prima volta suonerà al pianoforte abbandonando l'arte delle performance scandalose che l'hanno reso celebre. Tra gli altri ospiti internazionali faranno la loro apparizione gli Henge, una band inglese, che ricrea attraverso la musica delle atmosfere psichedeliche.

Voir cette publication sur Instagram

? Artisti 2017 ? Panorama? 1-2-3-4 giugno Spettacolo: Panorama: Kino Theatre Nazionalità: Svizzera Genere: #Cinema #popUp - #Installazione site-specific Panorama: Kino Theatre è un "cinema" con struttura ruotante pop-up che ridefinisce l'esperienza teatrale, trasforma la realtà in fantasia sitmolando i sensi e modificando gli spazi che normalmente abitiamo. ADATTO A TUTTI (+7)

Une publication partagée par Pennabilli Festival (@artistiinpiazza) le

Gli eventi di Pennabilli 2019 proseguiranno per quattro giorni consecutivi dal tardo pomeriggio fino a tarda notte, concludendosi nella location del Palacirco.
L'ingresso al Festival prevede il pagamento di un biglietto di 8 euro (dal giovedì al venerdì) e di 12 euro nei festivi. I bambini sotto i 13 anni entrano gratis. Oltre ad assistere agli shows potrete fare acquisti nel Mercatino del Solito e dell'Insolito, un bazar affascinante che raccoglie articoli e curiosità provenienti da ogni parte del mondo.