Pubblicato il 26/06/2017

#Curiosità #Francia

Stanchi del solito albergo? Ecco 11 idee per un alloggio alternativo

Sempre di più cresce l'offerta di stanze e alloggi in luoghi particolari e impensabili per soddisfare il desiderio crescente di avventura e spaesamento dei viaggiatori.

La stranezza dei luoghi di soggiorno "non convenzionali" spesso è accompagnata da un profilo più ecosostenibile. Ecco una selezione di posti insoliti dove dormire: dai fari ai castelli, dalle bolle trasparenti che vi permetteranno di vedere le stelle alle stanze sotterranee.

Castello di Saumur

© Wies?aw Jarek/123rf

1. Dormire in un castello

Chi non ha mai sognato di vivere in un castello, come nel medioevo, immersi in un atmosfera da sogno? Nella regione della Loira è possibile soggiornare in antichi castelli dal fascino senza tempo, immersi in boschi incantevoli.

Airstream

© photoweges/123RF

2. L'esperienza di un camping retro

Campeggio è sinonimo di vacanza. Se invece della tenda tradizionale usaste un Airstream (la roulotte americana in alluminio che probabilmente avrete visto in molti film) con la tenda che sporge? La vostra vacanza vintage sembrerà un film on the road degli anni settanta e sarete i degni scopritori dell'American way of life ovunque sarete...

Kota

© L.Zhukovsky/123RF

3. Le abitazioni tradizionali finlandesi

La kota, sono abitazioni tradizionali finlandesi in legno di forma circolare. La particolarità di questi rifugi usati dai cacciatori della Lapponia è che hanno al proprio centro un barbecue, intorno al quale si mangia e si dorme. Un soggiorno in una kota vi permetterà di vivere come i vichinghi, ritrovando il contatto con la natura che manca nelle nostre città.

4. Diventare guardiani di un faro

Costruzioni centenarie ormai in disuso e isolate su isole bellissime aspettano di essere abitate. In Bretagna ad esempio sono molti i fari riconvertiti in alloggi per turisti che vi permetteranno d'ammirare il mare (o l'oceano) dall'alto.

La bolla trasparente

Une publication partagée par Aurélie ???? (@lilytoutsourire) le

5. Dormire (quasi) all'aperto

Immaginate di essere dentro una bolla di sapone nel mezzo di una foresta con un posto in prima fila per le stelle. Tutto questo è possibile grazie alle "bolle trasparenti" che permettono di dormire all'aperto senza gli inconvenienti che questo comporta. Chiusa ermeticamente e con tutti i comfort, la bolla vi faràpassare una serata romantica con vista panoramica sulla via lattea. Più glamping di così!

6. Scendere sottoterra

Sono molti i luoghi sotterranei che in passato avevano varie funzioni e che oggi sono stati convertiti in hotel, come ad esempio i bunker. Certo non un posto dove tutti vorrebbero dormire (da evitare se siete claustrofobici), ma se lo spirito di avventura non vi manca questo sarà sicuramente un soggiorno che ricorderete a lungo.

7. Diventate marinai d'acqua dolce

Dormire cullati dall'acqua di un fiume senza dover soffrire il mal di mare. In Francia ci sono molte case galleggianti che attendono i visitatori:c'è la possibilità di prenotare una stanza o l'intera imbarcazione.

La yurta (o jurta)

© Roman Babakin/123RF

8. Addentratevi nel cuore delle steppe

La jurta è stata utilizzata per secoli dalle popolazioni nomadi dell'Asia come i mongoli e gli uzbeki. Il vantaggio di queste case smontabili e rimontabili è che favoriscono la convivialità. Essendo un ambiente unico, ci si trova a condividere ogni momento della giornata, dai pasti al sonno. Se c'è chi ci passa tutto l'anno, voi, per iniziare, potete passarci solo qualche sera. E chissà che non scegliate di darvi al nomadismo portandovi la vostra jurta in giro per il mondo.

9. Dormire in un autobus

Scomodo direte voi, invece no! Sono molti i scuolabus gialli convertiti in stanze su quattro ruote. Potrebbe anche essere un modo per realizzare il sogno che molti avevamo da piccoli: dormire sul pulmino senza dover essere svegliati per andare a lezione.

10. La casetta sull'albero

Anche questo un classico di molti film americani. Negli ultimi anni, sono state molte le casette costruite sugli alberi per i turisti. Dotate di tutti i comfort, le casette permettono di accontentare tutti, grandi e piccini.