• Connettiti
Parigi: cosa fare gratis nella Ville Lumiere
Pubblicato il 06/02/2019 1 condivisione

Da non perdereFrancia

Twitter Facebook 1 condivisione

Vi capita di sognare un weekend a Parigi ma di tornare alla realtà pochi minuti dopo pensando alla spesa del viaggio? Niente paura... Dopo Amsterdam, Berlino, Londra e Tokyo, abbiamo stilato per voi una lista di tutte le attrazioni gratuite della Ville Lumiere!

  • Twitter
  • Facebook
  • Petit Palais, VIII° arrondissement
    Petit Palais, VIII° arrondissement

    Il Petit Palais è il Museo delle Belle Arti di Parigi; si trova sull'Avenue Winston Churchill ed è aperto dal martedi alla domenica dalle 10 alle 18. Costruito per l'Esposizione Universale del 1900, dal 1902 venne destinato ad accogliere esposizioni temporanee ed una collezione permanente contenente opere databili dall'antichità fino al XIX secolo. Se siete degli appassionati di pittura fiamminga, olandese e francese non potete perdere questo gioiello totalmente gratuito.

  • Museo Carnavalet, III° arrondissement
    Museo Carnavalet, III° arrondissement

    Siete curiosi di conoscere la storia di Parigi? Il Museo Carnavalet è quello che fa per voi! Immerso nell'iconico quartiere del Marais, questo museo, inaugurato nel 1880, espone qualsiasi tipo di produzione artistica avvenuta nella capitale. La collezione si trova all'interno di due antichi hotel, collegati fra di loro da una galleria. Ad esempio, qui potrete ammirare alcuni oggetti antichi, come alcuni manufatti datati dalla Rivoluzione Francese!

  • Giardini del Lussemburgo, VI° arrondissement
    Giardini del Lussemburgo, VI° arrondissement

    Il Jardin du Luxembourg, è uno dei più grandi parchi pubblici parigini. All'interno del parco, oltre agli immensi spazi verdi, è possibile contemplare statue e fontane, come la celebre Fontana dei Medici, la Statua della Libertà realizzata da Frédéric Bartholdi, riproduzione dell'originale donata agli Stati Uniti, il busto di Charles Baudelaire, la statua di Beethoven, la Fontana dell'Osservatorio e tantissime altre riproduzioni di personaggi famosi e meravigliose opere. Inoltre, è il giardino del Senato francese, ospitato nel Palazzo del Lussemburgo. Ed è tutto ovviamente... gratis!

  • Giardini di Versailles, Versailles
    Giardini di Versailles, Versailles

    L'imponente Reggia forse non sarebbe cosi famosa senza i suoi giardini. Situati a ovest del palazzo, i giardini coprono una superficie di 815 ettari di terreno, gran parte ricoperto da giardini alla francese. L'immenso spazio verde è arredato con fontane scolpite, aiuole disegnate, sontuosi giochi d'acqua, potature creative e lunghissimi canali. Tutti disposti in base a principi di simmetria e ordine geometrico. Ai giardini di Versailles si accede liberamente, ogni giorno dell'anno, in orario diurno. Dista una 20ina di chilometri da Parigi è vero, ma ne vale davvero la pena!

  • Cimitero del Père-Lachaise, XX°arrondissement
    Cimitero del Père-Lachaise, XX°arrondissement

    No, non è strano vedere un Cimitero annoverato tra i luoghi gratuiti di Parigi, vi spieghiamo il perchè... Confinato in un angolo della Parigi nord-orientale, il cimitero è affettuosamente chiamato dai parigini "La Città dei Morti": tra le sue pittoresche colline, migliaia di alberi, percorsi suggestivi ed elaboratissimi sepolcri e tombe di una certa importanza, come Oscar Wilde, Jim Morrison, Maria Callas, Edith Piaf e molti altri.

1

Chi ha detto che Parigi non puó essere vissuta low cost? Prima di tutto, dovete sapere che ogni prima domenica del mese quasi tutte le attrazioni (a pagamento) sono gratuite. E non parliamo di luoghi poco conosciuti, intendiamo i musei principali come il Louvre, l'Orsay e il Centre Pompidou! Inoltre, se avete meno di 25/26 anni e siete residenti dell'Unione Europea , tutte le attrazioni sono sempre gratuite e, per i trasporti, avete altre agevolazioni. Insomma, avrete Parigi ai vostri piedi!

Ma non sono solo gli under 25 a viaggiare, per questo abbiamo pensato di farvi conoscere tutte le alternative 0 budget che la capitale francese vi offre quotidianamente. Pronti? La Gallery vi svelerà tutto! E se non potrete più attendere, ecco come prenotare il biglietto aereo!