Viaggi Antille olandesi - Guida Antille olandesi con Easyviaggio
  • Connettiti
  • Antille olandesi
    ę iStockphoto.com / Sergey02
  • Antille olandesi
    ę iStockphoto.com / Agustavop
   
  • Trova i tuoi :
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Case vacanza
  • Auto
  • Vacanze
  • Guida di viaggio

Antille Olandesi, relax sulle spiagge delle Isole Sottovento

Da Paola Kim Simonelli Paola Kim Simonelli Capo rubrica
A cinquanta chilometri dalla costa del Venezuela, le Antille olandesi riuniscono tre isole, ognuna con un volto diverso: Aruba, la festaiola, trabocca di bar, cabaret, casin˛ e discoteche lungo le sue magnifiche spiagge di sabbia bianca e fine. Bonaire, circondata dalla sua barriera corallina, attira i sub, impressionati dai suoi splendidi fondali marini; e Curašao testimonia il suo passato coloniale. Questo arcipelago bagnato dal mar dei Caraibi Ŕ al riparo dal turismo di massa: una perla da scoprire al pi¨ presto!

I consigli della redazione

Frequentate principalmente dai turisti dei Paesi Bassi, le Antille olandesi sono quasi totalmente assenti dalle brochure dei tour operator degli altri paesi. La durata del viaggio (circa 13 ore), la barriera della lingua e l'elevato costo della vita sono le principali cause del disinteresse degli altri europei per questo arcipelago i cui paesaggi austeri contrastano, per di pi¨, con l'idea che normalmente ci si fa delle isole caraibiche. Bonaire resta, in compenso, molto apprezzata dagli appassionati di immersioni.

Le Antille olandesi godono di un clima tropicale molto gradevole con una temperatura media di 27 ░C durante tutto l'anno. I mesi di ottobre e novembre sono da evitare a causa delle piogge.

Programmate qualche giorno in pi¨ per fare un salto in Venezuela. Sarebbe un peccato non approfittarne, vista l'estrema vicinanza.

I più

  • +AttivitÓ diverse su ogni isola.
  • +Acque cristalline.
  • +Il sole.
  • +Un piccolo arcipelago con una forte personalitÓ.

I meno

  • -Il lungo viaggio.
  • -Paesaggi talvolta austeri.
  • -L'aspetto culturale di questa meta Ŕ quasi inesistente.
  • -Il costo elevato della vita.

Tradizioni

Esistono molte superstizioni. Per esempio, se sorprendete una casalinga mentre pulisce il cortile di casa, in realtÓ non sta pulendo, bensý sta cacciando eventuali animali striscianti. Quando gli ospiti gironzolano per casa, gli abitanti dicono che basta prendere una scopa di paglia e porla capovolta su una parete esterna dell'abitazione perchÚ tutti se ne vadano cinque minuti dopo. Un nastro rosso sopra la porta di casa o dell'ufficio scaccia il malocchio.

Gastronomia

Approfittate del soggiorno per assaggiare i frutti di mare. Il pesce viene marinato o grigliato. Fritto, si serve con un contorno di funchi, una specie di polenta. Frullati con fagioli e zucchero diventano un tutu. Gli abitanti vanno matti per capretto, agnello, manzo, pollo, vongole, astici e persino iguane, per i pi¨ curiosi, il tutto in umido. Vengono serviti con riso, patate o fagiolini.
Cetrioli e cavoli sono le verdure preferite. Con il cactus preparano una minestra. Per quanto riguarda i dolci, troviamo in primis la noce di cocco e le arachidi. Regalatevi un cocktail a base di liquore di Curašao. L'isola Ŕ anche molto apprezzata per i suoi ristoranti che propongono cucine di tutto il mondo. Lo stesso dicasi per Aruba e Bonaire.

Souvenirs e artigianato

Orologeria, gioielli di alto livello, bigiotteria, profumeria, cosmetica, moda, audio e video, telefonia e elettronica, tutto detassato... Quasi tutte le grandi firme compaiono nei duty free. I negozi sono aperti dalle ore 9:00 alle ore 12:00 o 13:00 e dalle ore 14:00 alle ore 18:00, dal lunedý al sabato. Vi capiterÓ di trovare anche dipinti e sculture di Haiti e della Repubblica dominicana, amache del Sudamerica e musica caraibica!

Antille olandesi : Scopri le nostre città

Philipsburg