• Connettiti
Angola
  • Trova i tuoi :
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Case vacanza
  • Auto
  • Vacanze
  • Guida di viaggio

Cultura Angola

Da Paola Kim Simonelli Paola Kim Simonelli Capo rubrica

Angola : Scopri la cultura di questo paese

Angola : Informati sulla storia del paese

Date storiche

L'area del giorno corrente Angola è stata abitata durante le ere paleolitici e neolitici, come attestato da resti trovati a Luanda, Congo, e il deserto Namibe. All'inizio della storia registrata altre culture e persone anche arrivati. I primi a stabilirsi erano le persone San. La situazione è cambiata all'inizio del VI secolo dC, quando i bantu, già in possesso della tecnologia di lavorazione dei metalli, della ceramica e l'agricoltura ha iniziato la migrazione dal nord. Quando hanno raggiunto quello che oggi è l'Angola hanno incontrato il San e altri gruppi. L'istituzione del Bantu sono voluti molti secoli e ha dato luogo a vari gruppi che hanno su diverse caratteristiche etniche. Il primo grande entità politica nella zona, passato alla storia come il Regno del Congo, apparso nel XIII secolo e si estendeva dal Gabon a nord fino al fiume Kwanza a sud, e verso l'Atlantico a ovest fino al fiume Cuango in l'Est. La ricchezza del Kongo è venuto principalmente di agricoltura. Il potere era nelle mani del Mani, aristocratici che occupavano posizioni chiave nel regno e che ha risposto solo l'onnipotente re del Kongo. Mbanza era il nome dato ad una unità territoriale amministrato e governato da un mani; Mbanza Congo, la capitale, ha una popolazione di oltre cinquantamila nel XVI secolo. Il Regno del Congo è stata divisa in sei province e comprendeva alcuni regni dipendenti, come Ndongo a sud. Il commercio era l'attività principale, basata sull'agricoltura altamente produttivo e l'aumento dello sfruttamento delle ricchezze minerarie. Nel 1482, caravelle portoghesi comandati da Diogo Cão arrivati ??nella [1] Congo e ha esplorato l'estrema costa nord-occidentale di quello che oggi è l'Angola nel 1484. [2] Altre spedizioni hanno seguito, e stretti rapporti furono presto stabilite tra i due stati. Il portoghese ha portato armi da fuoco e molti altri progressi tecnologici, così come una nuova religione (cristianesimo); in cambio, il re del Congo ha offerto un sacco di schiavi, avorio, e minerali. La colonia portoghese dell'Angola è stata fondata nel 1575 con l'arrivo di Paolo Dias de Novais con un centinaio di famiglie di coloni e quattrocento soldati. Il suo centro a Luanda è stato concesso lo status di città nel 1605. Il re del Kongo presto convertito al cristianesimo e ha adottato una struttura politica simile agli europei. E 'diventato una figura ben nota in Europa, fino al punto di ricevere missive dal Papa. A sud del regno del Kongo, intorno al fiume Kwanza, ci sono stati diversi stati importanti. Il più importante di questi era il Regno di Ndongo o Dongo, governata dai ngolas. Al momento dell'arrivo dei portoghesi, Ngola Kiluange era al potere. Mantenendo una politica di alleanze con gli Stati vicini, è riuscito a resistere contro gli stranieri per diversi decenni, ma alla fine fu decapitato a Luanda. Anni dopo, il Ndongo salito alla ribalta di nuovo quando Jinga Mbandi (Queen Jinga) prese il potere. Un politico scaltro, ha mantenuto i portoghesi sotto controllo con gli accordi preparati con cura. Dopo aver proceduto a diversi viaggi è riuscita nel 1635 a formare una grande coalizione con gli stati di Matamba e Ndongo, Kongo, Kassanje, Dembos e Kissamas. A capo di questa alleanza formidabile, ha costretto i portoghesi a ritirarsi. Nel frattempo, il Portogallo aveva perso il suo re e lo spagnolo ha preso il controllo della monarchia portoghese. A questo punto, territori d'oltremare del Portogallo avevano preso il secondo posto. Gli olandesi hanno approfittato di questa situazione e occuparono Luanda nel 1641. Jinga stipulato un'alleanza con gli olandesi, rafforzando in tal modo la sua coalizione e confinare i portoghesi a Massangano, che hanno fortificato con forza, sallying avanti in occasione di catturare schiavi nel Kuata! Kuata! Guerre. Gli schiavi dall'Angola sono stati essenziali per lo sviluppo della colonia portoghese del Brasile, ma il traffico era stato interrotto da questi eventi. Portogallo dopo aver riconquistato l'indipendenza, una grande forza dal Brasile sotto il comando di Salvador Correia de Sá ripreso Luanda nel 1648, che porta al ritorno del portoghese in gran numero. coalizione di Jinga poi è crollato; l'assenza dei loro alleati olandesi con le loro armi da fuoco e la forte posizione di Correia de Sá consegnato un colpo mortale al morale delle forze native. Jinga morì nel 1663; due anni più tardi, il re del Congo impegna tutte le sue forze per un tentativo di catturare l'isola di Luanda, occupata da Correia de Sá, ma sono stati sconfitti e ha perso la loro indipendenza. Il Regno di Ndongo sottoposto alla Corona portoghese nel 1671.

Angola : Informati su feste, ricorrenze e manifestazioni del paese

Feste e manifestazioni

1° gennaio: Capodanno.
4 gennaio: Giorni dei martiri della repressione coloniale
25 gennaio: Giorno di Luanda
4 febbraio: Inizio del conflitto armato
8 marzo: Festa della Donna
27 marzo: Festa della Vittoria
4 aprile: Festa della pace e della riconciliazione / Venerdì Santo
1° maggio: Festa del Lavoro
25 maggio: Festa dell'Africa
1° giugno: Festa dei bambini
17 settembre: Anniversario del Presidente Neto
2 novembre: Giorno dei Morti
11 novembre: Festa dell'Indipendenza
25 dicembre: Natale