Roma
© Vichaya Kiatying-Angsulee / 123rf
  • Trova i tuoi :
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Case vacanza
  • Auto
  • Vacanze
  • Guida di viaggio
Data partenza

Più opzioni

+

    Voli Palermo Roma a partire da 42 €

    Meno di un'ora è il tempo che il volo da Palermo verso Roma impiega per arrivare a destinazione. Questo vale naturalmente per i voli diretti tra Palermo e Roma, mentre la durata del viaggio si allunga leggermente se il volo per Roma con partenza da Palermo prevede uno o più scali. Diverse compagnie aeree, tra cui Alitalia, Easy Jet e Ryanair, offrono una possibilità di scelta tra voli nonstop da Palermo a Roma, molti dei quali low cost, e voli con uno o due scali, generalmente a Napoli, Milano, Torino. Per quanto riguarda l'aeroporto di destinazione, il volo che da Palermo conduce a Roma può essere accolto nell'aeroporto di Fiumicino o in quello di Ciampino, a seconda del tipo di tratta e della compagnia prescelta. Per avere informazioni più dettagliate puoi consultare il nostro comparatore di voli.

    Voli economici sulla tratta Palermo - Roma 

    Per viaggiare spendendo poco tra Palermo e Roma  Easyviaggio mette a tua disposizione l’andamento delle tariffe per i voli sulla tratta Palermo - Roma . Questi dati ti permetteranno di analizzare la tratta tra Palermo - Roma trovando la tariffa più bassa rispetto alla data di partenza prevista.

    Andamento delle tariffe Palermo - Roma

    I prezzi dei voli economici tra Palermo e Roma sono mostrati nell’andamento delle tariffe. Ritrova, giorno per giorno, il prezzo dei biglietti aerei di andata e ritorno calcolati in funzione di due fattori: il miglior prezzo stimato ed il miglior prezzo trovato dagli utenti tra Palermo e Roma. Fatto questo, non ti resta che selezionare il tuo volo economico da Palermo a Roma.

    Formalità e visti Italia

    Una volta che il tuo volo partito da Palermo con destinazione Roma ha toccato il suolo della capitale, puoi raggiungere il centro della città in autobus, treno o taxi, a seconda delle tue esigenze. Il mezzo più comodo per muoversi facilmente in centro, senza correre il rischio di rimanere bloccati nel traffico della città eterna, è sicuramente la metropolitana, con la quale è possibile raggiungere ogni angolo di Roma in poco tempo.

    I motivi per partire

    Il Colosseo

    Per visitare la culla della civiltà antica non si può che partire dal suo simbolo più conosciuto al mondo: il Colosseo, che all'epoca della sua costruzione, voluta ed inaugurata dall'imperatore Vespasiano, venne battezzato come "Anfiteatro Flavio". Quello che un tempo era un'arena per le sfide all'ultimo sangue dei gladiatori, oggi è il monumento più rappresentativo dell'Impero Romano.

    Il Pantheon

    Fatto erigere dall'imperatore Adriano sui resti di un tempio precedente, il Pantheon venne convertito in sacrario dei re d'Italia nel 1870. Qui infatti si trovano le tombe di Vittorio Emanuele II, Umberto I e Margherita di Savoia, oltre a quella dell'artista rinascimentale Raffaello Sanzio. La caratteristica più affascinante del Pantheon è la sua enorme cupola sormontata da un'apertura centrale.

    Le Piazze

    Non c'è angolo della capitale che non si apra in un'elegante piazza da ammirare il tutto il suo splendore: dalla trafficata Piazza del Popolo, da cui si accede alla Terrazza del Pincio, alla raffinata Piazza Navona, con gli eleganti gruppi marmorei delle sue fontane, passando per Piazza di Spagna, con la sua suggestiva scalinata.

    Le Chiese

    Roma è anche la città delle Chiese, che si distinguono per l'elevato numero e per la ricchezza di tesori artistici in esse contenuti. A rivaleggiare con la maestosità della Basilica di San Pietro, ci sono le basiliche di Santa Maria Maggiore, di San Paolo Fuori le Mura e di San Giovanni in Laterano.

    La Fontana di Trevi

    Prima di lasciare la città è d'obbligo una puntata alla Fontana di Trevi, resa ancora più celebre in tutto il mondo dal film "La dolce vita" di Fellini. La leggenda vuole che il lancio di una monetina nelle acque della fontana esaudisca il desiderio di ritornare in tempi brevi nelle strade della capitale.