• Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Case private
  • Auto
  • Vacanze

+
    • Condividi

    Svizzera - Attrazioni turistiche

    I paesaggi

    Circondata dalla Germania, la Francia, l'Italia, l'Austria e il Liechtenstein, la Svizzera è un piccolo paese di contrasti. Qualche volta basterà percorrere una decina di chilometri per ritrovarsi in un paesaggio completamente differente. Montagne innevate, laghi, cascate, vigneti, città e vallate verdi a volontà si susseguono, un decoro meraviglioso sia in inverno che in estate. Qui non ci sono né spiagge né palme da cocco, ma la Svizzera non ne ha bisogno per attirare i turisti di tutto il mondo!

    Le stazioni sciistiche

    Nessuno conosce il numero esatto di piste da sci presenti in Svizzera. Ma una cosa è sicura: con 118 stazioni (e anche di più) si tratta di un vero paese dei balocchi per gli sciatori di qualsiasi livello. Gli sportivi si tufferanno nella marea di attività proposte dalle stazioni: snowboard, carving, sci di fondo, curling, escursione invernale, parapendio, racchette... Chi invece non ama lo sforzo potrà approfittare dei numerosi centri benessere distribuiti ai "quattro cantoni" del paese. Durante le belle giornate, le stazioni si rimettono in servizio e si trasformano in un immenso terreno di gioco all'aria aperta per grandi e piccini. Qualche giorno (settimana) di felicità totale!

    I monumenti

    La Svizzera è certo nota per le sue bellezze naturali, i suoi laghi e le sue montagne innevate. Ma la Svizzera, chiusa nel centro d'Europa è stata per secoli una grande fucina intellettuale, che ha dato i natali a menti elevate quali Calvino o Rousseau. L'architettura è una delle grandi ricchezze culturali del Paese, sfuggita - a differenza di altre arti figurative - all'iconoclastia dei riformati durante le Guerre di Religione.

    Le arti e la cultura

    La cultura svizzera è caratterizzata da una società multiculturale e multilingue, il che ha creato una grande diversità per quanto riguarda la creazione letteraria, artistica, architettonica e musicale. In Svizzera sono numerose le costruzioni realizzate da architetti stranieri, come il Centro Paul Klee a Berna, disegnato dall'italiano Renzo Piano (architetto che ha progettato il centro Pompidou di Parigi e quello di Metz). Il centro dei congressi e della cultura a Lucerna è stato progettato dal francese Jean Nouvel. La Svizzera ha giocato un ruolo importante nel mondo dell'arte dando vita a diverse correnti artistiche. Jean Tinguely, ad esempio, è un artista svizzero del XX secolo, famoso per le sue originali opere in ferraglia. Max Bill fu invece colui che diffuse il concretismo in opposizione all'arte astratta. Zurigo fu il luogo di nascita del movimento Dada, alle origini del surrealismo. Numerosi artisti svizzeri si sono fatti conoscere grazie a opere surrealiste: ad esempio il "Déjeuner en fourrure" (Colazione in pelliccia) di Meret Oppenheim esposto al Museo d'Arte moderna di New York, costituito da una tazza completa di piattino e da un cucchiaino ricoperto di pelliccia.

    Prezzi Vacanze

    NOVEMBRE: Svizzera prezzo di una settimana