• Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Case private
  • Auto
  • Vacanze

+

    La quercia da sughero - Portogallo

    Condividi su: Twitter Facebook Google+
    Liane Matrisch / age fotostock Tronchi di un rosso profondo
    Tronchi di un rosso profondo

    Le querce da sughero sono una fonte vitale di guadagno per migliaia di persone.

    Scopri La quercia da sughero

    La quercia da sughero è molto diffusa nel paese. Si trova in tutte le regioni, ma soprattutto nell'Alentejo. La quercia, di cui il Portogallo è primo esportatore al mondo, viene utilizzata anche per la produzione di tappi di sughero per bottiglie. Ma bisogna avere pazienza. L'albero infatti deve raggiungere un'età compresa tra i 20 e i 30 anni prima che possa essere effettuata una prima "demaschiatura" (estrazione del sughero), poi occorrono altri nove anni per eseguire la seconda.
    Soltanto al terzo "scortecciamento" il sughero è utilizzabile. Le assi di sughero vengono allora messe in pila all'aperto, poi bollite ed infine smistate a seconda dello spessore e della qualità. Con le assi di qualità migliore si ottengono i tappi naturali, mentre il sughero medio servirà per produrre suole da scarpe o tappi per vini comuni.

    Inacio Pires / age fotostock Praterie e querce
    Praterie e querce

    Le querce da sughero del Portogallo soddisfano quasi il 50% della produzione mondiale di sughero.

    Liane Matrisch / age fotostock Una quercia da sughero
    Una quercia da sughero

    In Portogallo, le condizioni sono favorevoli alle querce da sughero.

    Liane Matrisch / age fotostock Ancora delle querce
    Ancora delle querce

    Si fabbrica il tappo a partire dalla corteccia della quercia da sughero.

    La fauna e la flora

    Portogallo : Scopri le nostre città