Liane Matrisch / age fotostock Tronchi di un rosso profondo
Tronchi di un rosso profondo

Le querce da sughero sono una fonte vitale di guadagno per migliaia di persone.

  • Trova i tuoi :
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Case vacanza
  • Auto
  • Vacanze
  • Guida di viaggio
Data partenza

Più opzioni

+

    Scopri La quercia da sughero

    La quercia da sughero è molto diffusa nel paese. Si trova in tutte le regioni, ma soprattutto nell'Alentejo. La quercia, di cui il Portogallo è primo esportatore al mondo, viene utilizzata anche per la produzione di tappi di sughero per bottiglie. Ma bisogna avere pazienza. L'albero infatti deve raggiungere un'età compresa tra i 20 e i 30 anni prima che possa essere effettuata una prima "demaschiatura" (estrazione del sughero), poi occorrono altri nove anni per eseguire la seconda.
    Soltanto al terzo "scortecciamento" il sughero è utilizzabile. Le assi di sughero vengono allora messe in pila all'aperto, poi bollite ed infine smistate a seconda dello spessore e della qualità. Con le assi di qualità migliore si ottengono i tappi naturali, mentre il sughero medio servirà per produrre suole da scarpe o tappi per vini comuni.

    Inacio Pires / age fotostock Praterie e querce
    Praterie e querce

    Le querce da sughero del Portogallo soddisfano quasi il 50% della produzione mondiale di sughero.

    Liane Matrisch / age fotostock Una quercia da sughero
    Una quercia da sughero

    In Portogallo, le condizioni sono favorevoli alle querce da sughero.

    Liane Matrisch / age fotostock Ancora delle querce
    Ancora delle querce

    Si fabbrica il tappo a partire dalla corteccia della quercia da sughero.

    Altrove nel mondo

    Notizie dal mondo