Informazioni pratiche Israele

 Israele
  • Condividi
Israele

Israele : Per partire informati!

Superficie

21121.0

Voli

Roma-Tel Aviv: 3 ore e mezza circa. Gerusalemme dista circa 2300 km da Roma.

Fuso orario

UTC +2

Popolazione

6200000

Aeroporti

Per raggiungere Tel Aviv dall'aeroporto Ben Gurion, prendere l'autobus n° 475 (14 sicli), che fa il giro degli hotel. Un treno collega da poco l'aeroporto di Ben Gurion al centro di Tel Aviv. Per qualche shekel, potrete anche prendere taxi collettivi (sherut). A Tel Aviv troverete autobus e taxi collettivi per andare a Gerusalemme e in tutte le località del paese (Haifa, Tiberiade, Beersheba, Eilat...). Esiste anche un treno che circola principalmente tra Gerusalemme, Haifa e Acco (San Giovanni d'Acri).

Sicurezza

La Cisgiordania e la striscia di Gaza fanno oggi parte dei cosidetti Territori palestinesi. Dagli accordi di Oslo (1993), la maggior parte della striscia di Gaza, Gerico e le principali città della Cisgiordania possiedono una certa autonomia e possono essere visitate.

Lingua

L'ebraico moderno e l'arabo sono le due lingue ufficiali. Si parlano anche l'inglese (molto diffuso), il francese e il russo.

Formalità e visti

Passaporto valido per 6 mesi oltre la data ritorno. Se avete programmato di recarvi, successivamente, in un paese arabo (oltre all'Egitto e la Giordania), dovete richiedere che il timbro israeliano sia apposto sulla vostra autorizzazione d'ingresso, compilata al momento del controllo alla frontiera, e non sul vostro passaporto.

Religioni

La popolazione ebrea è divisa in parti uguali tra ashkenaziti, originari d'Europa, e sefarditi, provenienti dal bacino mediterraneo. Gli ebrei originari dell'ex URSS rappresentano attualmente il 10% della popolazione d'Israele. Lo stato ebreo conta anche circa un milione di cittadini arabi (di cui 80.000 drusi). Quanto ai palestinesi che vivono a Gaza e in Cisgiordania, essi sono 2 milioni e mezzo. Il 95% degli arabi israelinani e palestinesi è musulmano (sunniti) e il 5% è cristiano.

Moneta

La valuta israeliana è lo shekel (ILS). L'uso delle carte internazionali di pagamento (Visa, American Express, EuroCard...) è largamente diffuso. Ci sono numerosi bancomat nelle principali città e all'aeroporto. Gli assegni di viaggio (in euro o in dollari) sono cambiati in tutte le banche. Il pagamento in valuta estera (dollari, euro) è accettato da numerosi negozianti. Le banche sono aperte: al mattino soltanto lunedì, mercoledì e venerdì; tutto il giorno martedì, giovedì e domenica. Ovviamente sono chiuse al sabato. Gli orari sono: 8:30 - 12:30 e 16:00 - 17:30.

Circolare nella zona

Un'auto a noleggio è il mezzo ideale per visitare Israele, tenuto conto della modesta superficie del paese e dell'ottima qualità della sua rete stradale. Attenzione però: gli incidenti sono frequenti e la guida degli israeliani è piuttosto nervosa, soprattutto nei centri urbani. Troverete numerosi autonoleggi all'aeroporto Ben Gurion. In generale, basta aver più di 21 anni e possedere la patente da più di un anno (per gli italiani è sufficiente la patente nazionale). Prenotando l'automobile dall'Italia, beneficierete di prezzi più convenienti. Se prevedete di andare nei territori occupati, si consiglia di noleggiare un veicolo con una targa blu, perché le targhe gialle (israeliane) non sono viste di buon occhio. Il pullman è il mezzo ideale per viaggiare a poco prezzo (se avete una tessera studenti, avrete il 10% di sconto). Le linee interurbane circolano in tutto il paese, nonostante alcune mete turistiche siano ancora mal collegate. L'Israbus Pass, valido da una a quattro settimane, è conveniente se fate molte corse. Più comodi, e con prezzi quasi identici, i taxi collettivi (sherut) collegano le località principali. Partono con sette passeggeri e seguono itinerari fissi. Dentro Gerusalemme, optate per il sherut invece dell'autobus.

Salute

Non è richiesto alcun vaccino ma assicuratevi di essere in regola con i vaccini contro l'epatite A e B. Se vi recate nel deserto del Neguev o sulle rive del Mar Morto, prendete tutte le precauzioni necessarie contro i rischi di disidratazione, insolazione o colpi di sole. L'acqua del rubinetto è perfettamente sana ed idonea al consumo..

Elettricità

220 V. Adattatore utile.

Volume di afflusso turistico

Il paese accoglie 2 milioni di turisti.

Tasse e mance

Non essendo compreso il servizio, nei ristoranti, occorre lasciare una mancia equivalente a circa il 10% del prezzo. Non è consuetudine lasciare una mancia agli autisti di taxi.

Telefono

Per chiamare Israele dall'Italia: 00 972 + prefisso regionale di 1 cifra, senza lo 0 (Gerusalemme e Betlemme: 02; Eilat: 07; Haifa: 04; Tel Aviv: 03; Tiberiade e Nazareth: 06) + numero desiderato (di 6 o 7 cifre).
Per chiamare l'Italia da Israele: 00 + 39 + numero desiderato.

Israele : Tutti gli indirizzi utili per questo paese

Indirizzi utili

In Italia

Ambasciata e Consolato d'Israele
Via Michele Mercati,14 - 00197 Roma.
Tel.: 06 36198500.

Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo
Via Carducci, 19 - 20123 Milano.
Tel.: 02 804905.
http://www.israele-turismo.it/

Sul posto

Ambasciata d'Italia
Trade Tower 25, Hamered St., Tel Aviv 68125
Tel.: (00 972) 3 5104004.

Ufficio del turismo israeliano
17, Jaffa Road, Gerusalemme.
Tel.: (00 972) 2 625 88 44.
Aperto dalla domenica al giovedì, dalle ore 9:00 alle ore 17:00, e il venerdì dalle ore 9:00 alle ore 14:00. Vengono proposte visite guidate di Gerusalemme.

Il nostro esperto Israele

Matteo Bosco Bortolaso Capo rubrica

Mappa Israele

Mappa Israele Mappa Israele

Guida del paese

Meteo Israele

Previsione di 4 giorni