• Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Case Vacanza
  • Auto
  • Vacanze

+
    • Condividi

    I musei di Gerusalemme - Israele

    © Wilfried Louvet Il Santuario del Libro, Gerusalemme

    Il Santuario del Libro, Gerusalemme

    La forma del Santuario è esternamente quella di un coperchio di giara, all'interno vi sono custoditi i rotoli del Mar Morto.

    Scopri I musei di Gerusalemme

    La cittadella di Gerusalemme accoglie il Museo storico della città. È qui che si ergeva il palazzo di Erode, edificato nel 24 a.C., che successivamente svolse il ruolo di residenza del procuratore romano e forse fu proprio tra le sue mura che Ponzio Pilato giudicò Cristo. La cittadella, come la possiamo vedere oggi, risale al XII secolo. Ospita un museo che racconta la storia di Gerusalemme attraverso una serie di plastici, ologrammi e film.

    Da non perdere. Il museo armeno Mardigian, per l'arte e la storia del popolo armeno. Il museo del Vecchio Yishuv, che presenta ricordi e tradizioni della diaspora e del quartiere ebraico di Gerusalemme.
    Il museo archeologico Wohl è situato nel cuore del quartiere ebraico, dove gli scavi hanno portato alla luce la parte "erodiana" di Gerusalemme (seconda metà del primo secolo a.C.), con le sue lussuose ville in stile ellenistico: affreschi, mosaici, stucchi, bagni rituali...

    Il museo islamico è situato proprio a fianco alla moschea El-Aqsa e ospita in particolare delle bellissime miniature di Corani.
    Il museo di Israele presenta un affascinante panorama della civiltà ebraica, dall'epoca biblica fino ai giorni nostri, attraverso l'archeologia, l'etnologia e l'arte. L'orgoglio di questo museo è il santuario del Libro, dove sono esposti i celebri manoscritti del mar Morto, e in particolare il "Libro di Isaia" (primo secolo a.C.), che è il più antico testo biblico mai scoperto (al pubblico sono visibili solo le riproduzioni). Da visitare assolutamente.
    Il Museo dei Paesi della Bibbia, che si interessa ai rapporti tra le civiltà dell'antico Oriente ed il mondo della Bibbia. Un approccio appassionante. Il museo Herzl rende omaggio al padre del sionismo, Theodor Herzl, autore de "Lo stato ebraico".
    Nel giardino accanto si trova il cimitero dei grandi personaggi politici dello Stato ebraico, nel quale riposa Yitzhan Rabin. Il museo Rockefeller espone antichità della Palestina, dalla preistoria all'avvento dell'epoca ottomana.

    Le arti e la cultura