• Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Case private
  • Auto
  • Vacanze

+

    Dominica

    • Condividi
    Dominica, Dominica

    Dominica - Guida di viaggio

    Mappa Dominica Mappa Dominica

    Scopri la destinazione

    Wai'tu kubuli è il nome precolombiano della Dominica e significa "il suo corpo è grande". Quest'isola dell'arcipelago dei Caraibi è situata tra la Martinica e la Guadalupa. Membro del Commonwealth, la Dominica è un'antica colonia britannica, indipendente dal 1978. Paradiso degli uccelli, l'isola verde è amata per i paesaggi variegati, per le montagne e le barriere coralline, per le foreste tropicali e le piantagioni di banane e di palme da cocco. Un paradiso da scoprire al suono dello zook, sempre con il sorriso accogliente della popolazione, particolarmente calorosa.

    I più

    • +  La Dominica è un'isola con ambiente incontaminato. Molti siti per le immersioni sono ancora vergini.
    • +  La Dominica è una delle riserve ornitologiche più ricche delle Antille, con 162 specie di uccelli.
    • +  È il regno del cricket, uno sport popolare quanto il calcio in Italia.

    I meno

    • -  A prima vista le spiagge di sabbia nera sono poco attraenti.
    • -  Il periodo dei cicloni corrisponde a quello delle nostre vacanze estive e costringe i turisti a scegliere soggiorni invernali.
    • Voli
    • Hotel
    • Volo + Hotel
    • Case private
    • Auto
    • Vacanze

    +

      I consigli della redazione

      Benché la Dominica sia un po' deludente per gli amanti delle spiagge bianche di sabbia fine, sedurrà gli amanti delle escursioni e della natura selvaggia, così come i sub. Le possibilità di effettuare escursioni sono molteplici e i sentieri ben segnalati. Tra i luoghi più interessanti troverete il Morne Diablotin, punto più alto dell'isola (1.477 m), il Parco Nazionale dei Tre Pitoni, famoso per il suo lago bollente ospitato all'interno di un cratere, e le cascate paradisiache di Victoria Falls e di Sari-Sari. Consigliamo di effettuare anche immersioni subacquee, in particolare nella baia di Scotts Head. Per gli amanti delle spedizioni naturali e sportive, la società Escape propone delle escursioni acquatiche (rafting, canyoning) alla scoperta dei fiumi dell'isola, tra i più belli delle Antille. Non dimenticate, inoltre, di visitare gli indiani caraibici nella loro riserva situata sulla costa orientale dell'isola.
      Per quanto riguarda gli svaghi, cercate di assistere a un torneo di cricket. La squadra delle West Indies (di cui fa parte la Dominica) è una delle più grandi squadre del mondo, insieme all'Australia e al Sudafrica.

      La Dominica viene spesso proposta per viaggi di breve durata (3 giorni) con partenza dalla Guadalupa, poiché l'isola è a un'ora di volo da Pointe-à-Pitre. Ma nulla impedisce di dedicarle un'intera settimana di escursioni o di immersioni, preferibilmente tra dicembre e maggio.

      Tradizioni

      Gli abitanti dell'isola possiedono una ricca tradizione antillese che si esprime attraverso la gastronomia (molto speziata), la musica e la danza (zouk, calypso). Ne è testimonianza la festa creola che, in novembre, è occasione di manifestazioni artistiche e culturali per celebrare la lingua e il folclore creolo.
      L'isola ospita la popolazione di indiani più numerosa delle Antille (Caraibi), che ha mantenuto i propri usi e costumi. Continuano quindi a fabbricare le piroghe incidendo grossi tronchi d'albero e a vivere in case su palafitte.
      Sotto l'autorità britannica per oltre un secolo, i dominicani hanno mantenuto nel loro stile di vita alcune peculiarità tipicamente inglesi: la guida a sinistra, il consumo di sandwiches e il cricket, principale sport locale.

      Gastronomia

      La cucina locale è un insieme di cucina francese, caraibica e dell'Africa occidentale. Così tra le numerose specialità, troverete il builjow (pesce volante servito con bignè di pane), il granchio farcito o la zuppa di calalou (zuppa verde agli spinaci). Infine, dovete assolutamente assaggiare il piatto nazionale, il "mountain chicken" che, diversamente da quanto può far supporre il nome, è un piatto a base di cosce di rana fritte o rosolate, accompagnato da salsa creola!
      Come nel resto delle Antille, potrete anche gustare dei frutti tropicali: guava, ananas, mango, banana, noce di cocco, papaya, guanabana, carambola o frutto stella...
      Per le bevande, provate i punch a base di frutta esotica e di rum dominicano e la kubuli (birra locale). E per rinfrescarvi, in qualsiasi momento, provate i deliziosi succhi di frutta fresca, in vendita un po' ovunque.

      Souvenirs e artigianato

      Gli indiani caraibici costruiscono cesti di grande qualità, decorati con motivi tradizionali. Potrete anche acquistare qualsiasi genere di oggetto in paglia: sottopiatti, cappelli, bambole creole, borse, ma anche spezie, rum e tabacco. I negozi sono aperti dalle ore 8:00 alle ore 13:00 e dalle ore 14:00 alle ore 16:00, dal lunedì al venerdì.

      Dominica: I motivi per partire

      Le città Dominica

      La destinazione Dominica in immagini

      Foto precedente Foto seguente Schermo intero
      • Portsmouth :  - Dominica
      • Roseau :  - Dominica
      • I fiumi :  - Dominica
      • Le montagne :  - Dominica
      • Le piantagioni :  - Dominica
      Foto precedente Foto seguente

      La destinazione Dominica in immagini

      Esci
        Foto precedente Foto seguente
        Esci
         

        Il nostro esperto Dominica

        Gaia Puliero Capo rubrica

        Dall'Italia piomba nella multicolore redazione di Easyvoyage, per missione un sito italiano da lanciare. Da 5 anni visita hotel, spulcia aerei e prova a rendere nero su bianco viaggi e impressioni. Profilo autore su Easyviaggio

        Meteo Dominica

        Previsione di 4 giorni
        • Meteo Dominica Roseau 27°C | 28°C 28°C28°C28°C28°C

        Pareri sugli hotel

        Conosci il paese? Raccontaci il tuo viaggio e lascia un commento sull'hotel nel quale hai soggiornato.

        Lascia per primo il tuo parere

        I migliori blog

        Hai un blog che dà voglia di viaggiare e ce lo vuoi proporre?

        Contattaci