I Caraibi d'Europa si trovano in Portogallo, in mezzo all'oceano Atlantico

NaturaPortogallo

Twitter Facebook Google+ 1 condivisione

Medeira è l'isola più grande e conosciuta dell'arcipelago portoghese; meno nota ma non meno bella è invece l'isola di Porto Santo, soprannominata "Caraibi d'Europa". Ecco 9 ragioni che fanno di quest'isola un'ottima idea per una vacanza.

  • Twitter
  • Facebook
  • Le spiagge
    ©Vitor Reinecke
    Le spiagge

    La ragione principale per visitare Porto Santo, sono le sue bellissime spiagge: 9 km di sabbia fine dorata dalle capacità terapeutiche e un mare, anzi... un'oceano turchese che rende il paesaggio sublime.

  • La cucina
    © sopotniccy/123RF
    La cucina

    La gastronomia portoghese è nota in tutto il mondo per il mix di culture e sapori da cui è composta. Se a questo aggiungete che le materie prime disponibili a Porto Santo sono di primissima qualità (soprattutto il pesce), non è difficile capire perché la cucina è la seconda ragione per andare in quest'isola. Assaggiate la specialità del posto: spiedini di carne avvolti con foglie di alloro imburrate con burro all'aglio e ricoperte con pudim de maracuja (un budino ai frutti della passione).

  • Le escursioni
    © Francisco Correia Photos
    Le escursioni

    L'isola non è molto grande, ma le sue bellezze sono molte e l'escursione è il modo migliore per scoprirle tutte. A piedi, in bici o a cavallo, andate alla scoperta di cascate, monumenti e piccoli sentieri che si aprono su panorami da togliere il fiato. I punti più belli sono: Pico da Ana Ferreira, Pico do Facho e Pico do Castello.

  • Le immersioni
    © mihtiander/123RF
    Le immersioni

    Una volta visto da fuori, è impossibile non immergersi nelle acque dell'Oceano Atlantico. Le acque intorno a Porto Santo, infatti, sono così pure che permettono di scoprirne i fondali godendo a pieno delle sue bellezze.

  • Il carnevale
    © membio/123RF
    Il carnevale

    Certo non è un'attività calma e rilassante, ma non potete perdervi il carnevale di quest'isola. Anzi... i carnevali. Sono ben tre infatti le celebrazioni di rilievo che hanno luogo durante l'anno: il carnevale di Trapalhao, quello delle scuole e quello della Caneca Furada.

1

La sorella minore di Medera (in portoghese Medeira) è un angolo di paradiso, con acque cristalline e spiagge dorate dove difficilmente troverete tanti turisti come nell'isola più grande.

Con 9 chilometri di spiagge, quest'isola al largo delle coste del Marocco è la meta ideale per chi è alla ricerca di una vacanza rigenerante e vuole approfittare al massimo delle proprietà terapeutiche del mare, del sole e del riposo totale.

Porto Santo, però, non è solo natura incontaminata, ma anche campi da golf, escursioni e specialità culinarie di pesce o carne. Inoltre, l'isola è raggiungibile dall'Italia con voli diretti che vi permettono di atterrare direttamente in mezzo all'oceano Atlantico. Potete scegliere se rilassarvi sulle spiagge dorate a sud dell'isola, o dedicarvi all'avventura nelle spiagge rocciose del nord.

Portogallo da scoprire: i paesi oltre la guida turistica
Alla scoperta del Portogallo, la meta top del 2017
Il lago del Portogallo con un...buco
Nuovo punto panoramico sul Ponte 25 de Abril di Lisbona

0 Mi piace 0 Non mi piace
Ordis Hajredini
Pubblicato il 28/07/2017 1 condivisione
Twitter Facebook Google+
Vi piacerebbe dormire con le tigri? In Inghilterra  si puó! Vi piacerebbe dormire con le tigri? In Inghilterra si puó! Effetto domino: quando un selfie può costare molto caro Effetto domino: quando un selfie può costare molto caro